Mariaclara Monetti

pianoforte

Mariaclara Monetti ha studiato pianoforte a Torino con Sandro Fuga e si è diplomata al Conservatorio di Venezia, perfezionandosi in seguito al Mozarteum di Salisburgo con Carlo Zecchi e al Conservatorio di Lucerna con Geza Anda e Vladimir Ashkenazy. Ha vinto la medaglia d’oro al Concorso internazionale «Gian Battista Viotti».
Ha suonato al Barbican di Londra con la London Symphony Orchestra e in seguito, sempre a Londra, ha tenuto recital alla Purcell Room, alla Queen Elizabeth Hall ed alla St. John’s Smith Square. Si è esibita al Musikverein di Vienna e alla Tonhalle di Zurigo, ha tenuto concerti a Glasgow, Edimburgo, Belfast, Parigi, Lione, Ginevra, Helsinki e Stoccolma e ha suonato con le orchestre RAI di Milano e Napoli e nelle principali città italiane.
A Londra ha inciso l’integrale dei Concerti per pianoforte e orchestra di Giovanni Paisiello con l’English Chamber Orchestra, l’opera completa per pianoforte di Luigi Dallapiccola e, con la Royal Philharmonic Orchestra diretta da Ivor Bolton, i Concerti K 466 e 595 di Mozart. In Germania, per l’etichetta Arte-Nova-BMG, ha inciso la Seconda e Terza Sonata di Carl Maria von Weber. Recentemente ha registrato con l’Orchestra della Radio della Svizzera Italiana il Piccolo Concerto per Muriel Couvreux di Luigi Dallapiccola.
È docente di pianoforte principale al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino e ha tenuto masterclass alla Guildhall School of Music di Londra ed ai Conservatori di Ginevra e Lione.