Paolo Beltramini

clarinetto

Ha studiato presso la Civica Scuola di Milano diplomandosi brillantemente al Conservatorio Giuseppe Verdi della stessa città. In seguito ha approfondito le proprie esperienze musicali con Giuseppe Garbarino e Alain Meunier all’Accademia Musicale Chigiana di Siena, dove, nel 1987, ha conseguito il Diploma d’Onore ed il premio SIAE e, successivamente, vincendo una borsa di studio della CEE, si è perfezionato con Walter Boeykens, Thomas Friedli e Maurice Bourge presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo.
Raffinato interprete di tutto il repertorio clarinettistico, è stato ospite di prestigiose istituzioni concertistiche e si è esibito nelle più importanti sale da concerto in Europa, Asia, Africa, Stati Uniti e Sud America (Lincoln Centre di New York, Olimpus Festival di San Pietroburgo, Izumi Hall di Osaka, Bunkamura Centre di Tokyo, Victoria Hall di Singapore, Teatro Coliseum di Buenos Aires, Accademia di Santa Cecilia di Roma, Teatro alla Scala, Festival di Radio France a Montpellier, Beethoven Haus di Bonn, Festival Musica di Strasburgo, Wien Modern Festival e Musikverein di Vienna, Tonhalle di Zurigo).
Ha suonato più volte i concerti di Mozart, Mercadante, Rossini, Weber con l’Orchestra da Camera di Mantova, la Camerata S. Petersburg, la Kurpfalzisches Kammerorchester Mannheim, la Prague Symphony Chamber Orchestra, i Virtuosi di Aquileia, la Piccola Sinfonica di Milano. Attento esecutore della musica del XX secolo ha al suo attivo numerose prime esecuzioni assolute tra le quali Trama II per clarinetto e orchestra di Luca Francesconi con l’Osnabruker Synphonieorchester in Germania e il Concerto Breve per clarinetto e archi di Davide Anzaghi con l’Orchestra Guido Cantelli alla Sala Verdi di Milano. Collabora inoltre con i Quartetti d’archi Stamic, Prometeo e Gaudeamus.
Ha suonato come primo clarinetto con le più importanti orchestre italiane e straniere (Orchestra Nazionale della Rai di Torino e Milano, Santa Cecilia di Roma, Mahler Chamber Orchestra, Orchestra Radiotelevisione Svizzera Italiana, Orchestra da Camera di Mantova, Orchestra del Teatro Verdi di Trieste, Orchestra da Camera Italiana, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, Orchestra Toscanini di Parma, Orchestra dell’Opera di Genova, Filarmonici di Torino, Pomeriggi Musicali di Milano).
Ha inciso per Chandos, Ricordi, Fonit Cetra, Stradivarius, AS Disc, RS ed ha effettuato registrazioni radiofoniche e televisive per RAI, Radio France, BBC Czech Radio, RTL, SODRE ed altre emittenti europee. È regolarmente invitato in giurie di concorsi internazionali e nazionali.
Ha tenuto masterclass in Italia e Francia e dal 2009 è titolare della cattedra di clarinetto alla Hochschule di Lucerna.