Francesca Piccioni

viola

Francesca Piccioni è nata a Siena nel 1984. Ha iniziato lo studio del violino a sette anni presso la Scuola di Musica di Fiesole con Marilena Runza e si è diplomata in violino a diciannove anni presso il Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze.
Sotto la guida di Antonello Farulli affianca allo studio del violino quello della viola, diplomandosi nel 2008 presso il Conservatorio Giovan Battista Martini di Bologna e nel 2011 presso la Hochschule für Musik Hanns Eisler di Berlino. Ha partecipato a masterclass con Tabea Zimmermann, Danusha Waskiewicz, Jürgen Kussmaul, Hatto Beyerle, Simone Briatore, Wilfried Strehle e Danilo Rossi.
Dal 2005 al 2007 è membro dell’Orchestra Giovanile Italiana, nell’ambito della quale ricopre prima il ruolo di spalla dei secondi violini e successivamente quello di prima viola. Nel 2008 diventa membro della Gustav Mahler Jugendorchester, della European Union Youth Orchestra, dell’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini (come prima viola) e infine dell’Orchestra Mozart di Claudio Abbado, con cui suona regolarmente. Collabora inoltre con l’Orchestra De Sono di Torino, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra della Rai di Torino, l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna e la Rundfunk-Sinfonieorchester Berlin, avendo l’opportunità di lavorare con grandi direttori quali Riccardo Muti, Gianandrea Noseda, Sir Colin Davis, Kurt Masur ed Herbert Blomstedt.
Dal 2009 è la viola del Quartetto Lyskamm e partecipa al progetto «Spira mirabilis».