Orazio Sciortino

pianoforte

Orazio Sciortino è pianista e compositore. Le sue cadenze per i Concerti per pianoforte e orchestra di Mozart sono state pubblicate da Ricordi-Universal nel 2007. Altre sue composizioni sono eseguite in Italia e all’estero in festival importanti e sedi prestigiose: Festival Internazionale di Portogruaro, Orchestra Cantelli, Beethoven Festival di Bonn, Barge Music Festival di New York, I Cameristi della Scala, Beijing Modern Music Festival, Conservatorio di Ginevra, Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano, Ensemble Musagète, Conductus Ensemble Merano.
L’attività di pianista concertista, sia da solista sia con prestigiose orchestre, lo porta a esibirsi in ambiti di rilievo internazionale: Sala Verdi di Milano (Società dei Concerti), Teatro delle Muse di Ancona, Ferrara Musica, Accademia Filarmonica di Bologna, Teatro Rossini di Pesaro, Teatro Politeama di Palermo, Teatro dal Verme di Milano, Festival Verdi presso il Teatro Regio di Parma, Università Bocconi di Milano, Teatro Greco di Siracusa, Reate Festival al Teatro Flavio Vespasiano di Rieti, I Concerti del Quirinale in diretta su Radio 3, MITO Settembre Musica, Amici della Musica di Perugia, Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano. Si è inoltre esibito in Polonia, Germania (Konzerthaus di Berlino, Musikhochschule di Mannheim), Austria, Kenya, Spagna, Serbia, Svizzera (Semaines Musicales de Crans Montana, Montreux Jazz Festival), Malta, Francia (Salle Molière di Lione, Conservatorio di Strasburgo, Rencontres Artistiques de Bel-Air), Canada (Orford Festival e, su invito di Louis Lortie, Ottawa Chamber Music Festival), Serbia, Scozia, Libano, Giordania, Lituania, Romania. Ha recentemente debuttato al Teatro alla Scala di Milano, in veste di direttore e solista, eseguendo, in prima esecuzione moderna, il Concerto per pianoforte e orchestra di Fumagalli, accompagnato dall’orchestra I Cameristi della Scala.
Ha registrato per Rai 3, Radio 3, Radio Classica, Radio Svizzera Italiana e per le case discografiche Dynamic (il CD Franz Liszt - An orchestra on the piano), Bottega Discantica (Adolfo Fumagalli 1828-1856, composizioni per pianoforte), Limen music (Čiurlionis un artista europeo) e Sony Classical (The Italian Wagner). Sempre per Sony Classical, è di prossima pubblicazione un doppio CD dedicato a Verdi e Wagner, nell’integrale delle trascrizioni e parafrasi realizzate da Liszt e dall’allievo Carl Tausig. Ha lavorato con gli editori Mazzotta e Skira su progetti riguardanti rapporti tra arti visive e musica. Si occupa di divulgazione musicale in veste di conferenziere e pianista, proponendo percorsi di guida all’ascolto e lezioni-concerto.
Siracusano di nascita, ha compiuto gli studi di pianoforte nella sua città per poi diplomarsi brillantemente all’Accademia Pianistica Internazionale Incontri col Maestro di Imola, dove ha studiato con Boris Petrushansky, Michel Dalberto e Louis Lortie. Ha inoltre compiuto, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode, gli studi di composizione sotto la guida di Fabio Vacchi presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, città dove tutt’ora vive.