Piermario Murelli

contrabbasso

Studia contrabbasso sotto la guida di Eustasio Cosmo al Conservatorio di Como. Dopo il diploma viene ammesso alla prestigiosa Accademia Stauffer di Cremona, dove si perfeziona per quattro anni sotto la guida di Franco Petracchi, che seguirà anche ai corsi estivi dell’Accademia Chigiana di Siena, dove consegue il Diploma di Merito. Frequenta anche l’Accademia Perosi di Biella sotto la guida di Giuseppe Ettorre.
Ha suonato con l’Orchestra del Teatro alla Scala e con l’omonima Filarmonica, ed è stato Primo Contrabbasso nell’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, avendo così modo di lavorare con direttori quali Daniel Barenboim, Riccardo Chailly, Myung-Whun Chung, Daniele Gatti, Gianandrea Gavazzeni, Carlo Maria Giulini, Daniel Harding, Lorin Maazel, Riccardo Muti, Gianandrea Noseda, Esa-Pekka Salonen, Wolfgang Sawallish, Giuseppe Sinopoli e esibendosi nei principali teatri e sale da concerto in Europa, Giappone, Corea, Stati Uniti e Medio Oriente.
Accanto all’attività orchestrale, coltiva con passione la musica da camera, suonando tra gli altri con artisti quali Salvatore Accardo, Antonio Ballista, Maurice Bourgue, Daniela Cammarano, Bruno Canino, Jiří Krejčí, Franco Petracchi, ed è membro del Divertimento Ensemble con il quale ha suonato per prestigiose stagioni dedicate alla musica contemporanea.
È titolare della cattedra di contrabbasso al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.