Sarah Chenaf

viola

Sarah Chenaf ha studiato al Conservatorio di Bordeaux prima di essere ammessa al Conservatorio Nazionale Superiore di Musica di Parigi. Ha inoltre seguito corsi di perfezionamento con grandi maestri quali Nobuko Imai, Garth Knox, Phillip Dukes, Paul Coletti, Vladimir Mendelssohn e Petras Radzevičius durante uno scambio Erasmus in Lituania.
Nel 2004 ha vinto il premio SPEDIDAM per giovani violisti e nel 2009 il primo premio al Concorso Internazionale FLAME di Parigi.
È solista dell’ensemble contemporaneo Le Balcon, diretto da Maxime Pascal e ha preso parte a numerosi nuovi progetti, tra cui La main noire di Emmanuel Nunes al Festival Musica di Strasburgo. Ha partecipato all’Accademia di Musica Contemporanea di Lucerna con i solisti dell’Ensemble InterContemporain diretti da Pierre Boulez.
Nel settembre 2009 Sarah Chenaf ha fondato il Quartetto Zaïde, con il quale ha studiato con Marc Coppey al Conservatorio di Parigi e ha ricevuto consigli da Vladimir Mendelssohn, Hatto Beyerle, Walter Levin, Paul Katz, Hea-Sun Kang, Christophe Richter, Miguel da Silva e Peter Cropper.
Si è esibita in numerosi festival e al fianco di artisti famosi quali Jérôme Pernoo, Graf Mourja, Alissa Margulis, Bertrand Chamayou, Renaud Capuçon e Alexandre Tharaud.